Una finestra aperta sulla «grande époque»

Archivio per ottobre, 2006

Pensiero alla Patria lontana

Pensiero alla Patria lontana

Pensiero alla Patria lontana

Stefano Manni

Pensiero alla Patria lontana

Ufficiale subalterno del XII Reggimento corazzieri, tenuta da campagna, Russia 1812

Il nostro ufficiale indossa il terzo modello di corazza per ufficiali distribuito tra il 1809 ed il 1815, con doppio ordine di catenelle sugli spallacci, anche se curiosamente priva dell’incisione lungo il perimetro internamente alla rivettatura. Sfoggia, inoltre, i suoi pantaloni in pelle di daino, normalmente riservati all’alta tenuta, ed è ben visibile, sulla mostra al colletto, il colore reggimentale per il periodo considerato: il rosa. La tunica è quella regolamentare prevista in quell’anno, con falde medio-lunghe. Il risvolto esterno di quella sinistra, ornato da granata in argento, si intravvede lungo la medesima gamba. L’ufficiale, nonostante l’adozione della sella con copri fonde in tessuto blu scuro gallonati argento e profilati nel colore reggimentale, ha equipaggiato la propria cavalcatura con una testiera recante anche capezzina e false redini in cuoio anziché argento.

Olio su tela

Cm 40 x 50

Collezione privata

Annunci